martedì 18 luglio 2017

IL COMPLEANNO DI VIRGINIA



 

Dopo un anno decisamente travagliato, con problemi giudiziari da risolvere, Virginia Raggi sta affrontando attualmente anche l’emergenza incendi. E’ con questa premessa che oggi la Sindaca di Roma ha festeggiato il suo genetliaco.

La sua RS mostra un quadro decisamente più confortante: segnala infatti una felice risoluzione delle questioni legali in atto ma anche un’evoluzione positiva in campo affettivo e non escludiamo che, prima del prossimo compleanno, la Nostra possa anche mettere in cantiere una nuova relazione e pensare a una nuova gravidanza oppure un’adozione o anche dedicarsi maggiormente al proprio figlio. Sul piano più strettamente politico, invece, consigliamo Virginia di fare attenzione a qualche sgambetto del suo movimento e una possibile grana inerente le scuole comunali. Ad ogni modo buon compleanno.

Di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati

mercoledì 21 giugno 2017

IL SOLSTIZIO D’ESTATE 2017







 










Come sempre, l’ingresso del Sole nel Segno del Cancro indica l’inizio astronomico della stagione estiva. In questo caso, troviamo una partenza stagionale, è il caso di dirlo, “col botto”: Marte infatti non solo è in posizione privilegiata, ma forma anche un pernicioso quadrato a T il cui vertice è dato da Giove e che vede coinvolto anche Plutone. A ciò si aggiunge inoltre l’opposizione di Saturno a Mercurio.
 
Questa stagione sarà quindi caratterizzata da emozioni intense, in positivo o in negativo; ribellioni verso il potere costituito, la Legge, le banche e i capitali in generale nonché possibili incidenti inerenti il petrolio, i liquidi infiammabili, gas e veleni. Difficoltà nei trasporti in genere ed in particolare quelli aerei e ferroviari e/o malfunzionamenti dei programmi di telecomunicazione. Saranno anche probabili eventi che rafforzeranno, almeno momentaneamente, il prevalere della religione islamica sulle altre religioni monoteiste.
 
Aree geografiche a rischio: Italia (soprattutto Lombardia, con particolare focus su Milano, ed Emilia-Romagna), Nord Corea, Indonesia, Kenya, Scozia e Finlandia.


 












Per quanto riguarda l’Italia potremo avere un periodo molto agitato a causa del crescente malessere sociale. In particolare l’emarginazione, la povertà, la sanità e il sistema carcerario potranno essere oggetto di forti contestazioni. Lentezza dell’Esecutivo nel prendere un’efficace posizione nella riforma del Pubblico Impiego.


















Aree geografiche a rischio: Italia (soprattutto Lombardia, con particolare focus su Milano, ed Emilia-Romagna), Nord Corea, Indonesia, Kenya, Scozia e Finlandia.





Di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati.